OM.EN S.r.l.
Il tuo consulente aziendale in italia
                              

icon news omen title

News

 

La Camera di Commercio di Parma ha approvato la concessione di contributi a fondo perduto (voucher) con lo scopo di finanziare gli interventi realizzati dalle imprese del territorio per mettere in sicurezza i locali dove si svolge l’attività di impresa e introdurre misure atte a prevenire la possibile diffusione del virus Covid-19 sia all’interno dell’ambiente di lavoro che in generale tra i lavoratori e i terzi.


QUANTI CONTRIBUTI E' POSSIBILE RICEVERE? 
Il voucher viene corrisposto nella misura del 50% dei costi ammissibili ed effettivamente sostenuti, fino ad un massimo di € 5.000,00.
Non saranno ammesse le domande il cui importo complessivo delle spese sia inferiore a € 1.000,00, al netto dell’iva e di altre imposte e tasse.


CHI PUO' FARE DOMANDA PER IL BANDO?
Le agevolazione del Bando sono destinate alle micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Parma, che siano regolarmente attive e iscritte al Registro delle Imprese.


QUALI SONO LE SPESE AMMISSIBILI? 


● Interventi di igienizzazione e/o sanificazione degli ambienti, degli strumenti e degli indumenti di lavoro;
● Acquisto di soluzioni disinfettanti (ad es. soluzioni idroalcoliche o a base di cloro) per l’igiene delle persone (ad es. pulizia mani) che lavorano in azienda o per chi viene a contatto con i luoghi di svolgimento dell’attività d’impresa (clienti, fornitori ecc.) e per la disinfezione/sanificazione degli ambienti;
● Acquisto di dispositivi di protezione individuale e altri dispositivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici e a garantire la distanza di sicurezza interpersonale (es: mascherine, guanti, visiere protettive, divisori in plexiglass);
● Acquisto di dispositivi per la misurazione della temperatura corporea senza contatto per il controllo degli accessi nei luoghi di svolgimento dell’attività d’impresa;
● Acquisto di dispositivi contapersone per tenere sotto controllo il flusso degli accessi fisici e contingentarli o bloccarli al raggiungimento di determinate soglie;
● Servizi di sicurezza (ad es. agenzia di vigilanza che mette a disposizione personale) per un controllo fisico degli accessi del pubblico o altri soggetti che accedono ai luoghi di svolgimento dell’attività d’impresa;
● Studi, consulenze e servizi per ripensare l’organizzazione degli spazi di lavoro al fine di ridurre la prossimità fisica degli addetti e offrire maggiori garanzie di sicurezza per chi lavora in azienda e per chi viene a contatto con i luoghi di svolgimento dell’attività d’impresa;
 Formazione del personale in tema di salute e sicurezza dei luoghi di lavoro, con particolare attenzione ai rischi di contagio epidemiologico;
● Consulenze e servizi per l’aggiornamento del Documento di Valutazione dei Rischi e della ulteriore documentazione di cui al D. Lgs. 81/2008, al fine di prevedere l’inserimento e gestione del rischio di contagio epidemiologico;
● Materiali informativi, sia digitali che fisici, per introdurre o aggiornare la segnaletica necessaria a comunicare le nuove procedure di sicurezza da rispettare da parte dei lavoratori e di chi chiunque venga a contatto con i luoghi di svolgimento dell’attività d’impresa;
● Percorsi di screening sierologico per i dipendenti realizzati ai sensi delle deliberazioni di Giunta regionale n. 350 del 16/04/2020 e n. 475 dell’11/05/2020.

Tutte le spese devono essere sostenute a partire dal 23/02/2020 e fino alla data di presentazione della domanda; dovranno inoltre essere documentate attraverso regolari documenti fiscali quietanzati o ricevute di pagamento fiscalmente regolari. 


COME SI PRESENTA LA DOMANDA?
Le richieste di contributo devono essere trasmesse esclusivamente tramite Posta Elettronica Certificata (PEC), alla casella di posta dell’ente Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.dalle ore 8.00 del giorno 08/09/2020 e fino alle ore 20.00 del giorno 21/09/2020. Saranno automaticamente escluse le domande inviate prima e dopo tali termini. Non saranno considerate ammissibili altre modalità di trasmissione delle domande di contributo.

Il modello di domanda sarà disponibile a breve, sul sito della Camera di Commercio.

Clicca qui per leggere il bando completo

Comunichiamo pertanto ai nostri gentili Clienti che, qualora ad Agosto e Settembre avessero necessità formative per il proprio personale o di eseguire un aggiornamento DVR, potranno usufruire delle agevolazione sopra riportate (vedi punti 8 e 9).

Vuoi sapere se puoi richiedere contributi per la formazione e gli interventi di sicurezza sui luoghi di lavoro? Hai bisogno di supporto inerente alla modulistica e alle modalità di richiesta delle agevolazioni? 
 

CONTATTACI!
0521 312577
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sedi OM.EN S.r.l.
  • Via Umberto Terracini n° 14
  • 43052 Colorno (PR) - ITALIA
  • +39 0521 312577
  • +39 0521 811003
  • info@euroomen.it
  • C.F. e P. IVA 02350360349
  • Via Altiero Spinelli n° 35
  • 42023 Cadelbosco Sopra (RE) - ITALIA
  • +39 0522 919326
  • info@euroomen.it
  • C.F. e P. IVA 02350360349

2019 © OM.EN S.r.l. | Pagina generata in 0.95 secondi. Memoria utilizzata per caricare la pagina: 19.76MB.

Vi aspettiamo a FABBRICA DIGITALE - Fiere di Parma - 23-31/10/2020

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie tecnici di parti terze per la condivisione delle informazioni attraverso i social network. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy e cookie policy che la cookie policy.