OM.EN S.r.l.
Il tuo consulente aziendale in italia
                            

icon news omen title

News

 

La nuova marcatura UKCA è il nuovo standard britannico di certificazione di prodotto che sostituisce la marcatura CE dopo l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea.

È entrata in vigore dal 1 gennaio 2021 ma è previsto un periodo transitorio nel quale, in Gran Bretagna, verrà ancora riconosciuto il marchio CE senza alcun intervento necessario.

Tale periodo transitorio terminerà il 1 gennaio 2022; spetta quindi al costruttore stesso decidere se utilizzare da subito il marchio UKCA oppure se continuare ad utilizzare il marchio CE.

La marcatura UKCA è prevista dal regolamento denominato Supply of Machinery (Safety) Regulations 2008 che è l’analogo britannico della direttiva macchine; tale documento non contiene sostanziali differenze essendo il recepimento nazionale della direttiva macchine.

Di seguito le principali differenze:

  • varie modifiche nelle definizioni, sono state infatti inserite le nuove definizioni per il mercato inglese
  • varie modifiche formali (sono stati eliminati dal documento tutti i riferimenti all’unione europea)
  • principali modifiche ai requisiti di sicurezza:
  • 1.5.1 (elettricità) la direttiva bassa tensione è stata sostituita con il regolamento Electrical Equipment (Safety) Regulations 2016
  • 1.7.1 (informazioni) tutte le informazioni sulla macchina devono essere in lingua inglese
  • 1.7.3 (marcatura) il marchio CE è stato sostituito con il marchio UK
  • 1.7.4 (manuale) il manuale deve essere in lingua inglese
  • è stato inserito il marchio UKCA e definita la dichiarazione UK Declaration of Conformity
  • tutti i riferimenti alle direttive europee sono stati trasformati in riferimenti ai regolamenti applicabili britannici.

Riassumendo:

  • Attualmente il regolamento UK per le macchine è, in pratica, la direttiva macchine, a meno di formalità e cambiamenti di carattere minore. I fabbricanti di macchine quindi non dovranno prevedere cambiamenti significativi. I requisiti di sicurezza non hanno subito, per ora, cambiamenti sostanziali.
  • L’apposizione del marchio UKCA avverrà con le stesse modalità della marcatura CE.
  • Dopo la Brexit, le responsabilità e il ruolo del fabbricante non sono cambiate.
  • La documentazione richiesta per macchine e quasi-macchine è la stessa richiesta dalla direttiva, con alcuni accorgimenti:
    - fascicolo tecnico: stesso documento ma in inglese e con riferimenti ai regolamenti inglesi
    - manuale: stesso documento ma in inglese e con riferimenti ai regolamenti inglesi
    - dichiarazione “UK Declaration of Conformity”: documento analogo alla dichiarazione CE, con alcune modifiche formali

 I servizi di OME.N S.r.l. sulla marcatura UKCA:

  • consulenza e supporto tecnico per la conversione dei documenti allo standard UKCA;
  • traduzioni in lingua inglese della documentazione tecnica richiesta.

Contattaci per ricevere una consulenza su misura per te!

Sedi OM.EN S.r.l.
  • Via Umberto Terracini n° 14
  • 43052 Colorno (PR) - ITALIA
  • +39 0521 312577
  • +39 0521 811003
  • info@euroomen.it
  • C.F. e P. IVA 02350360349
  • Via Altiero Spinelli n° 35
  • 42023 Cadelbosco Sopra (RE) - ITALIA
  • +39 0522 919326
  • info@euroomen.it
  • C.F. e P. IVA 02350360349

2019 © OM.EN S.r.l. | Pagina generata in 0.81 secondi. Memoria utilizzata per caricare la pagina: 18.94MB.

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie tecnici di parti terze per la condivisione delle informazioni attraverso i social network. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy e cookie policy che la cookie policy.